Si apre con la serata per l’Emilia la 20° edizione del Valdarno Jazz Festival

7 Lug

Si apre con la serata per l’Emilia la 20° edizione del Valdarno Jazz Festival

Ad esibirsi la Valdarno Jazz Ensemble Orchestra capitana da Daniele Malvisi e Gianmarco Scaglia

Si apre domenica 8 luglio alle 21.30 a Villa Poggitazzi (località Loro Ciuffenna, AR) con il concerto della Valdarno Jazz Ensemble Orchestra, nella serata di raccolta fondi per i terremotati dell’Emilia, la 20° edizione del Valdarno Jazz Festival, diretto dal sassofonista toscano Daniele Malvisi e dal contrabbassista emiliano Gianmarco Scaglia, in collaborazione con Music Pool. Per il compleanno della kermesse otto eventi gratuiti che si terranno fino al 1 agosto tra Firenze e Arezzo, nei comuni del Valdarno (Terranuova Bracciolini, San Giovanni Valdarno, Montevarchi). In programma i nomi del panorama jazzistico internazionale e le stelle del jazz nostrano, tra cui John Helliwell (Supertramp), Paul Wertico (Pat Metheny Group), Franco Santarnecchi, Stefano Cantini, Ares Tavolazzi, Pietro Tonolo, Francesco Bearzatti.

Nell’appuntamento di domani, una vera e propria festa del VJ, si esibirà la Valdarno Jazz Ensemble Orchestra, composta da alcuni tra i migliori i musicisti locali e della Toscana, tra cui Daniele Malvisi al sax, Gianmarco Scaglia al contrabbasso, Fabrizio Mocata al piano, Andrea Marcelli alla batteria. La serata, organizzata e pensata dalla direzione del festival come momento di condivisione con il pubblico, è anche un evento di solidarietà per le famiglie che in Emilia Romagna sono state colpite dal recente terremoto. Durante l’evento saranno presenti stand con le produzioni artistiche di Valdarno Jazz, gadgets, mostre fotografiche, esposizioni di opere pittoriche e cartellonistiche che hanno segnato la stroria del festival.

Il Festival continua venerdì 13 luglio con la Wave orchestra di Franco Santarnecchi, il Gaga Quartet (18.7), Open Frontiers International Projectcon John Helliwell, Paul Wertico, Raimondo Meli Lupi e Gianmarco Scaglia (21.7), Living Coltrane con Stefano ‘Cocco’ Cantini e Ares Tavolazzi (24.7), il Progetto Dajaloo, in cui il sassofonista Pietro Tonolo incontra un ensemble di musicisti senegalesi (27-29.7), The Roar at the Door di Lello Pareti con Francesco Bearzatti (1.08). Per ulteriori informazioni Associazione Valdarno Jazz: 339 4762352 / 335 6919900. Sito: https://valdarnojazzfestival.wordpress.com/.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: