Venerdì 13 luglio si continua con la Wave Orchestra

13 Lug

Friday, July 13th, Terranuova Bracciolini (AR) Piazza Liberazione, free entry

Appointment with Franco Santarnecchi and his Wave Orchestra

Santarnecchi that actually plays with Jovanotti, bring his originals project to Valdarno Jazz Festival

The orchestra is composed by 11 elements,different musicians: Riccardo Onori guitar, Piero Gesuè and Titta Nesti voices, Eleanor Young cello, Liron Meyuhas oriental drums, Daniele Malvisi sax, Franco Nesti double bass, Luca Marianini trumphet, Valerio Perla drums and Piero Borri drums too.

_____________________________________

Venerdì 13 luglio ore 21.30, Terranuova Bracciolini (AR) piazza Liberazione, ingresso libero

Secondo appuntamento del 20° Valdarno Jazz con la Wave Orchestra, capitanata dal tastierista Franco Santarnecchi

Santarnecchi, che è attualmente in band con Jovanotti, porta al VJ il nuovo progetto di originals

Dopo il tutto esaurito dell’appuntamento iniziale con la Valdarno Jazz Ensemble Orchestra, prosegue venerdì 13 luglio alle 21.30 a Terranuova Bracciolini (piazza Liberazione) la 20° edizione del Valdarno Jazz Festival, diretto dal sassofonista Daniele Malvisi e dal contrabbassista Gianmarco Scaglia, in collaborazione con Music Pool. In programma la Wave orchestra di Franco Santarnecchi, nuovo progetto del pianista e polistrumentista, attualmente al fianco di Jovanotti.

L’orchestra è composta da 11 elementi, di estrazione musicale diversa, tutti musicisti affermati o giovani promesse della scena jazz: Riccardo Onori alla chitarra, Piero Gesuè e Titta Nesti alle voci, Eleanor Young al violoncello, Liron Meyuhas alle percussioni orientali, Daniele Malvisi al sax, Franco Nesti al contrabbasso e basso elettrico, Luca Marianini alla tromba, Valerio Perla alle percussioni sudamericane e Piero Borri alla batteria. Oltre ad alcuni preziosi omaggi a Joe Zawinul e a Carla Bley, il repertorio del concerto presenterà brani originalmente scritti, arrangiati e diretti da Franco Santarnecchi, che, pur compiuti in se stessi, si ricollegano al tema principale, Waves, formando un percorso musicale omogeneo e architettato come un’opera teatrale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: