Sabato 7 e domenica 8 febbraio Mirko Pedrotti Quintet e la prima di ‘Fifty-seven’ di Gianmarco Scaglia

6 Feb

Sabato 7 e domenica 8 febbraio presso le Fornaci a Terranuova Bracciolini un weekend di jazz in collaborazione con la rivista Jazz it

Anteprima del 25/o Valdarno Jazz Winter Festival con Mirko Pedrotti Quintet e la prima di ‘Fifty-seven’ di Gianmarco Scaglia

 

Nell’occasione sarà allestita la mostra fotografica di Carlo Braschi su Valdarno Jazz e un Jazzit corner. Domenica sera, dopo il concerto, brindisi augurale

Sabato 7 e domenica 8 febbraio anteprima del 25° Valdarno Jazz Winter Festival presso il teatro Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (via vittorio veneto 19). In programma Valdarno Jazz weekend, un fine settimana di musica con i concerti delle nuove promesse e alcune conferme nazionali, in collaborazione con la rivista Jazz it. A aprire la manifestazione, sabato alle ore 22.00, il Mirko Pedrotti Quintet, capitanato dal giovane vibrafonista Mirko Pedrotti, con Lorenzo Sighel al sax alto, Luca Olzer al pianoforte elettrico Fender Rhodes, Michele Bazzanella al basso elettrico, Matteo Giordani alla batteria. L’ensemble è stato premiato con il primo posto al Barga Jazz Contest 2013, e propone composizioni originali, di sperimentazione musicale, sulle tracce di Dave Holland, Chris Potter, Avischai Cohen e Steve Coleman, strizzando l’occhio al mondo del rock progressivo.

Domenica 8, alle ore 17.30, invece, sarà in programma il progetto, ispirato al piano trio, Fifty-seven di Gianmarco Scaglia, con Simone Graziano al piano e Giovanni Paolo Liguori alla batteria. Oltre ai brani originali di Graziano e Scaglia, saranno proposti capolavori registrati nel 1957, anno importante per la storia del jazz. Nell’evento, in prima nazionale, ogni brano sarà un trampolino di lancio per l’improvvisazione, per un dialogo di interplay, che sarà affrontato con vigore ritmico.  Nella scaletta Blues in the Closet, reso celebre da Bud Powell; Moment’s Notice dal Blue Train di Coltrane, e canzoni tratte dalle colonne sonore di film americani, quali The way you look tonight di Jerome Kern, dal film Swing Time del 1936.

In concomitanza dell’anteprima del VJ Winter Festival 2015, nel foyer delle Fornaci sarà allestita la mostra fotografica di Carlo Braschi, fotografo ufficiale di Valdarno Jazz, che ripercorrerà la storia del festival, e sarà visitabile dalle ore 15.00 alle ore 24.00, durante il festival. Sarà presente inoltre il Jazzit corner, con informazioni sulla rivista.

Domenica, invece, al termine del concerto, sarà offerto un brindisi di buon augurio per la nuova edizione del Valdarno Jazz Winter Festival, che si svolgerà dal 13 febbraio al 7 marzo nei comuni del Valdarno a Terranuova Bracciolini (presso Auditorium Le Fornaci, via Vittorio Veneto 19), Montevarchi (Fabbrica della conoscenza La Ginestra, via della Ginestra 21), San Giovanni Valdarno (Teatro Bucci, corso Italia 3). Valdarno Jazz, diretto dal sassofonista Daniele Malvisi e dal contrabbassista Gianmarco Scaglia, è in collaborazione con associazione Music Pool, FTS – Fondazione Toscana Spettacolo, Valdarno Culture e è inserito nel circuito I-Jazz e Network sonoro.

Ingresso singolo concerto intero 10 €, ridotto 7. Prevendite su circuito box office, su ticket one, e su www.eventimusicpool.it. Per ulteriori informazioni visitare il sito internet https://valdarnojazzfestival.wordpress.com/; infoline 055.24.03.97

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: