Venerdi 13 febbraio Trio Bobo, con Faso e Christian Meyer degli Elio e le storie tese

12 Feb

Venerdi 13 febbraio presso l’auditorium Fornaci a Terranuova Bracciolini

Si inaugura il 25/o Valdarno Jazz Winter Festival con il Trio Bobo, con Faso e Christian Meyer degli Elio e le storie tese

Sarà il Trio Bobo, formato dalla sezione ritmica degli Elio e le storie tese, ovvero Faso al basso elettrico e Christian Meyer alla batteria, insieme a Alessio Menconi alla chitarra, a inaugurare venerdi 13 febbraio presso l’auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (AR) la 25° edizione del Valdarno Jazz Winter Festival. I tre musicisti, che si sono uniti nel 2002 per dare vita a un trio energico, originale, pieno di groove, fondono i loro stili e esperienze in un progetto con frequenti escursioni nel funk, nel rock e nella fusion degli anni ottanta-novanta. Nel concerto, saranno eseguite composizioni originali e alcune cover: una vera occasione per assistere alla reunion di tre tra i più richiesti e apprezzati musicisti, capace di esprimersi attraverso un jazz denso di energia ritmica, e in cui le capacità strabilianti e funamboliche di ognuno sono al servizio dell’effetto d’insieme (ore 21.30, via Vittorio Veneto, 19).

Raffinata e poetica la scelta stilistica del secondo appuntamento, quello con il Trio Ellipsis, che si esibirà domenica 15 febbraio presso La Ginestra a Montevarchi. L’ensemble è guidato dal pianista Danilo Memoli, collaboratore di Dave Schnitter, John Mosca, Vincent Herring, Jesse Davis, Eddie Henderson e Steve Grossman, nel cui quartetto milita dagli anni novanta. Memoli sarà accompagnato da due tra i massimi esponenti del jazz italiano, quali Mauro Beggio alla batteria e Stefano Senni al contrabbasso. Il trio cerca uno spazio sonoro in continua evoluzione, con un repertorio che si snoda tra composizioni originali e classici del repertorio jazzistico. Un’avventura sonora e musicale capace di rendere l’ascolto una sorpresa continua (ore 17.30, Fabbrica della conoscenza La Ginestra, via della Ginestra 21).

Valdarno Jazz, diretto dal sassofonista Daniele Malvisi e dal contrabbassista Gianmarco Scaglia, è in collaborazione con associazione Music Pool, FTS – Fondazione Toscana Spettacolo, Valdarno Culture e è inserito nel circuito I-Jazz e Network sonoro.

Ingresso singolo concerto intero 10 €, ridotto 7. Prevendite su circuito box office, su ticket one, e su www.eventimusicpool.it. Per ulteriori informazioni visitare il sito internet https://valdarnojazzfestival.wordpress.com/; infoline 055.24.03.97.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: