“Resilience” Martedì 5 luglio alle ore 21.30

4 Lug

“Resilience”, l’ultimo progetto di Simone Gubbiotti a

28/mo Valdarno Jazz Summer Festival

Tra le proposte in programma per la settimana Simone Graziano e i suoi Frontal, lo swing di Elisa Mini & Andrea Cincinelli a una cena creola con concerto

Le sonorità graffianti del trio capitanato dal chitarrista Simone Gubbiotti, la giovane promessa del jazz made in Italy Simone Graziano e i suoi Frontal, formazione che annovera tra le sue fila anche i celebri sassofonisti statunitensi David Binney e Dan Kinzelman, le improvvisazioni swing di Elisa Mini e Andrea Cincelli e una cena creola con concerto. Sono questi gli eventi speciali per settimana dal 5 al 9 luglio in cartellone al 28/mo Valdarno Jazz Summer Festival, l’appuntamento con le stelle del jazz internazionale diretto dai musicisti Daniele Malvisi e Gianmarco Scaglia, in collaborazione con Music Pool, che si svolgerà nei comuni del Valdarno, tra Firenze e Arezzo.

Martedì 5 luglio alle ore 21.30, in piazzale Trieste a Terranuova Bracciolini arriva il Simone Gubbiotti Italian Trio che presenterà l’ultimo album “Resilience”: composizioni originali, radicate nella cultura jazz internazionale, che raccontano la capacità di far fronte alle difficoltà della vita. Un concerto, con Stefano Profeta al contrabbasso e Paolo Franciscone alla batteria, che esprime la volontà di andare oltre il gradevole ascolto musicale, puntando dritto verso tutti i soggetti e le comunità resilienti, sempre più numerosi nel nostro tempo (ingresso libero).

Si continua giovedì 7 luglio in piazza Varchi a Montevarchi (ore 21.30) con Frontal, il quintetto guidato dal pianista Simone Graziano e composto da alcuni tra i più noti talenti del jazz nostrano quali Gabriele Evangelista al contrabbasso e Stefano Tamborrino alla batteria. Capitanata dal giovane pianista fiorentino che si è messo in luce in tutta Europa come uno dei più interessanti nuovi talenti del jazz Italiano,la band presenta una front line davvero eccezionale: David Binney al sax alto, ritenuto tra i più creativi e importanti sassofonisti al mondo, e Dan Kinzelman al sax tenore, voce originalissima del sassofono contemporaneo. In programma la presentazione di “Trentacinque”, il secondo lavoro discografico del gruppo uscito nel settembre 2015 e votato dal magazine Musica Jazz tra i migliori 10 album dell’anno, oltre ad essere stato selezionato da Allaboutjazz come disco italiano più rappresentativo (ingresso libero).

Swing e libertà sono le parole chiave di “Tav’Lin’ Light”, il progetto della cantante Elisa Mini e del chitarrista Andrea Cincinelli che sarà sul palco della corte del museo Venturino Venturi (piazza Giacomo Matteotti) a Loro Ciuffenna venerdì 8 luglio alle 21.45. La straordinaria tecnica improvvisativa di Elisa, che usa la voce alla stregua di un sax o di una tromba, incontrerà la chitarra acidula e psichedelica di Andrea per dare vita a sviluppi imprevedibili. Dalle immortali classic jazz melodies, alfabeto comune dei due musicisti e terreno fertile per i loro dialoghi, si dipanano idee melodiche, divagazioni, licenze armoniche e variazioni timbriche tutte da percorrere ed esplorare. Un concerto di classe dalle suggestioni romantiche, un viaggio intimo e sereno attraverso le delicate e originali atmosfere di alcune riletture dei più noti temi del repertorio jazzistico (ingresso libero).

Musica e buon cibo si incontreranno sabato 9 luglio alle ore 20.00 al circolo La Montanina a Fiesole (Fi), con un buffet creolo alla maniera di New Orleans e il concerto dei The trio after, la band sperimentale del sassofonista Daniele Malvisi con Paolo Corsi alla batteria e Simone Graziano al piano elettrico e tastiere. Un’esibizione che avrà i connotati di una prova aperta al pubblico, con la possibilità di conoscere come nasce un gruppo e condividere la visione musicale e la storia di questo trio e dei brani alla base del repertorio proposto (20 €, prenotazione obbligatoria a circololamontanina@gmail.com / 3356655379).

Inizio eventi ore 21.30, per la cena con concerto ore 20.00.

Tutti in concerti sono gratuiti. Per informazioni www.eventimusicpool.it e valdarnojazzfestival.wordpress.com. Prevendite attive su sito music pool, su circuito Boxoffice e su TicketOne. Infoline 055 – 240397.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: