Valdarno Jazz Collective live chiude il 30/mo Valdarno Jazz Summer Festival

1 Ago

Mercoledì 2 agosto ore 21.30 a in Piazza Matteotti a Loro Ciuffenna (Arezzo), ingresso gratuito

Il Valdarno Jazz Collective live con una formazione d’eccezione chiude il 30/mo Valdarno Jazz Summer Festival

Sul palco Gianmarco Scaglia al contrabbasso, Simone Gubbiotti alla chitarra e Mirko Pedrotti al vibrafono special guest il batterista statunitense Ari Hoenig

Sarà il live del Valdarno Jazz Collective a concludere, mercoledì 2 agosto a Loro Ciuffenna (Ar), la 30/ma edizione del Valdarno Jazz Summer Festival, l’evento partito lo scorso 6 luglio che in sette appuntamenti ha portato nei comuni del Valdarno le stelle del jazz italiano e internazionale. Alle 21.30 la band capitanata dal contrabbassista Gianmarco Scaglia, affiancato da Simone Gubbiotti alla chitarra e Mirko Pedrotti al vibrafono, salirà sul palco di Piazza Matteotti insieme a un ospite d’eccezione: il batterista statunitense Ari Hoenig, considerato dalla critica uno dei più audaci innovatori dei nostri tempi. Questa inedita formazione, nata appositamente per il festival, coinvolgerà il pubblico in una serata che spazierà tra brani originali di ciascuno dei quattro musicisti, arricchiti per l’occasione da un interplay creativo e imprevedibile (ingresso gratuito). 

Il progetto del collettivo nasce nel 2015 da un’idea di Gianmarco Scaglia, subito sposata ed implementata dagli altri membri. Si tratta di una sorta di autoritratto a metà tra ragione ed istinto, tra rigore e libertà, in un fluire di emozioni che si irradiano da un repertorio il cui unico desiderio resta quello di comunicare. In questo scorrere di energie ed idee, di volta in volta, il nucleo della formazione si è aperto a nuovi ospiti e diverse collaborazioni, facendo del Valdarno Jazz Collective un’esperienza unica nel panorama europeo. È questa la volta del poliedrico Ari Hoenig, noto al pubblico per il suo stile unico e la capacità di approcciarsi allo strumento utilizzando non solo le bacchette, ma anche il suo stesso corpo. Negli anni, tuttavia, il VJ Collective ha ospitato non solo personalità della musica, ma anche del giornalismo come Alceste Ayroldi, e creato progetti originali per affrontare temi di forte attualità, tra cui la disabilità, e le migrazioni dei popoli.

Dopo la data a Loro Ciuffenna il tour del Valdarno Jazz Collective con Ari Hoenig continuerà al Garda Jazz Festival (3/08, TN) per poi spostarsi a Parma per Jazz in Villa (4/08). Si continua a Firenze sull’affaccio del Piazzale Michelangelo (5/08), e in Calabria al Peperoncino Jazz Festival (6/08), per arrivare alla tappa conclusiva con il Noto Jazz Festival (7/08, SR). 

Valdarno Jazz Summer Festival è diretto dai musicisti Daniele Malvisi e Gianmarco Scaglia, in collaborazione con Music Pool.

Ingresso libero. 

Per ulteriori informazioni visitare il sito internet valdarnojazzfestival.wordpress.com

Infoline 055 – 240397. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: